top
logo
Martedì 23 luglio 2019
s. Brigida

In primo piano

Centenario dell'Incoronazione

alt

Scarica il programma delle celebrazioni e delle iniziative promosse per il centenario dell'incoronazione di Nostra Signore del Sacro Cuore

Programma2019

Galleria fotografica

Articoli simili


Parrocchia San Giorgio - Como
Mese del Sacro Cuore PDF Stampa E-mail
Notizie - Per tutti
Scritto da autore   
Venerdì 07 Giugno 2019 12:09

 La devozione al Sacro Cuore

 “Gli elementi essenziali della devozione al Cuore di Cristo appartengono in modo permanente alla spiritualità della Chiesa, lungo tutta la sua storia. Perché fin dall’inizio, la Chiesa alzò il suo sguardo al Cuore di Cristo trafitto sulla croce… Sulle rovine accumulate dall’odio e dalla violenza potrà essere costruita la civiltà dell’amore tanto desiderata,il Regno del Cuore di Cristo!”. [Giovanni Paolo II, Messaggio ai Gesuiti, 5 ottobre 1986]

 

 Nella foto il Calvario di Issoudun con Maria che indica il costato trafitto del Signore.

In questo mese di giugno siamo invitati in modo particolare a guardare al Cuore del Signore Gesù. Nostra Signora, venerata nella nostra Basilica-Santuario, continua ad indicare il Cuore di suo Figlio come la sorgente di ogni grazia e benedizione.   

Quale l'origine del culto e della devzione al Sacratissimo Cuore di Gesù? 

Sul cuore misericordioso di Dio vi sono molti accenni nell’Antico Testamento. Di Gesù “mite e umile di cuore” e della sua misericordia si parla molto nel Nuovo Testamento. I Padri della Chiesa e i mistici medievali si soffermano sull’importanza dell’amore divino, di cui il cuore è la maggiore espressione.

I primi impulsi alla devozione del Sacro Cuore di Gesù provengono dalla mistica tedesca del tardo Medio Evo, rappresentata in modo particolare da Matilde di Magdeburgo e S. Gertrude di Hefta (seconda metà del XIII secolo).

Leggi tutto...
 
Grest 2019 PDF Stampa E-mail
Notizie - Gruppo Oratorio
Scritto da autore   
Sabato 11 Maggio 2019 12:36

alt

Carissimi genitori, bambini e ragazzi,

Eccoci! Pronti per mettere in scena una nuova estate, densa di emozioni, relazioni, sorprese e nuove avventure!

Il titolo di quest’ anno ci invita a scrivere insieme una “Bella Storia”, la nostra Bella Storia di bambini, adolescenti, adulti impegnati sempre nell’avventura di diventare grandi.

Nascere, Crescere, Desiderare, Compiere, le tappe sulle quali si sviluppa e prende forma la nostra Storia, Storia che si intreccia e a tratti si innesta con altre Storie, Storie racchiuse in un unico abbraccio d’Amore e di Padre, Storie rese forti perché sostenute dall’antica promessa:  “Io sarò con te”.

Durante il Grest scopriremo insieme la nostra missione, la nostra vocazione, in un orizzonte orientato verso la vita buona che è il miglior compimento dei doni che il Creatore ha fatto all’umanità.

E allora, come Comunità, grazie al Grest, riempiamo l’estate di Belle Storie, le Nostre, con creatività, gioia, entusiasmo costruiamo e raccontiamo la Bella Storia del Grest, consapevoli della meta comune verso la quale camminiamo: fare della nostra vita una Bella Storia d’Amore!

Scarica le informazioni e il modulo: Preiscr_grest2019

 
“Ecco, io faccio una cosa nuova: non ve ne accorgete?” (Is 43,19) PDF Stampa E-mail
Notizie - Per tutti
Scritto da Don Luigi   
Martedì 23 Aprile 2019 14:26

altQuesta parola del Signore è risuonata ai nostri orecchi nella quinta domenica di Quaresima. Pasqua è la festa della novità assoluta, del dono inaudito, del miracolo insperato. Se con la risurrezione di Gesù è stato abbattuto anche il muro invalicabile della morte, davvero tutto è posto sotto il meraviglioso segno della fantasia e delle sorprese di Dio.
Nel fiore del nostro giardino, che comincia a sbocciare, è annunciata anche la nostra primavera, la vita nuova nello Spirito. Le nostre chiese per la grande Festa quest’anno si sono rivestite di luce e di colori dimenticati e sepolti sotto una strato impietoso di polvere e ritocchi non sempre indovinati. Pur nella diversità di stili e dimensioni i nostri due templi parrocchiali sono accomunati da una medesima immagine: nella parete di entrambi i presbitèri ecco la Madre con il Figlio. Nella basilica di san Giorgio il Cristo è ancora un bambino sorridente, dallo sguardo vispo e le mani protese quasi volesse essere preso in braccio da ogni fedele; nella chiesa del Santo Salvatore l’Uomo giace esanime, segnato nel corpo dal supplizio della croce, gli occhi spenti, il volto bagnato dalle lacrime della Vergine.
In queste due raffigurazioni Maria accoglie ma non trattiene solo per sé il Figlio. È già entrata nella logica pasquale del dono, dell’offerta, della vita consumata nell’amore. Continuamente la Madre ci consegna il mistero del Signore Gesù, cioè cuore, storia, parola, corpo del Figlio di Dio, perché noi possiamo assimilarci a lui, renderci simili a lui non solo imitando il suo “buon esempio”, ma diventando carne della sua carne e sangue del suo sangue.

Leggi tutto...
 

E' utile sapere ...

Orari SS. Messe

Feriale: ore 18.00

(17.30 S. Rosario

18.30 Vespri)

Festive: sabato ore 18.00  (ore 17.00 a S. Salvatore)

domenica ore 09.00 11.00 18.00 (ore 10.00 a S. Salvatore)

  (17.00 canto dei Vespri presso la cappella delle Suore Giuseppine)

Sacramento della Riconciliazione

Tutti i giorni prima e dopo la celebrazione della S. Messa. Il sabato dalle 17.00 alle 18.00

Celebrazione del S. Battesimo

- sabato 20 aprile

- domenica 26 maggio

- domenica 30 giugno

Catechesi per i ragazzi

Venerdì alle ore 16.30

- II media 

Domenica alle ore 9.45

a S. Giorgio

per II-III-IV elem. e I media

a S. Salvatore

per V elementare

Catechesi per III media

sabato ore 19.00  (appuntamento quindicinale)

Catechesi per giovani

venerdì ore 18.45  (appuntamento quindicinale)

Catechesi per adulti

giovedì ore 18.30

Gruppi famiglia

Appuntamento mensile domenicale per uno scambio di esperienze in un cammino comunitario.

Laboratorio parrocchiale

Cucito e ricamo anche su ordinazione: in oratorio ogni mercoledì dalle 15 alle 18

Visita degli ammalati

L'Arciprete è disponibile ad incontrare almeno mensilmente gli infermi e gli anziani della comunità.

Segnalare il proprio nominativo.

 


bottom
top

Ultime notizie

I più letti


bottom

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Theme, what is dns dhcp. Valid XHTML and CSS.