top
logo
Giovedì 18 ottobre 2018
s. Luca

In primo piano

Galleria fotografica

Articoli simili


I santi della porta accanto PDF Stampa E-mail
Notizie - Per tutti
Scritto da Don Luigi   
Mercoledì 27 Giugno 2018 13:52

Un regalo improvviso e graditissimo! Abbiamo dedicato questo anno pastorale alla riscoperta della nostra comune chiamata alla santità, iscritta nel battesimo, e papa Francesco ha regalato a tutta la Chiesa un'esortazione apostolica dal titolo “Gaudete et exsultate”, perché nel mondo contemporaneo tra i cristiani non si smarrisca questa consapevolezza che Dio ci vuole santi come lui è Santo (cfr. Lv 19,2).

alt

Durante i momenti di preghiera mariani del mese di maggio abbiamo gustato i passaggi salienti di questa lettera, da meditare con calma durante le pause del tempo estivo. Tra le espressioni più curiose ed efficaci, utilizzate dal Santo Padre, troviamo anche l’invito a scoprire “i santi della porta accanto”. Non sono quelli già beatificati o canonizzati, il cui nome è inserito nel calendario liturgico, ma tutti quei membri del popolo di Dio, che nella semplicità della loro vita quotidiana compiono quei gesti evangelici di amore e di fede, che permettono alla Chiesa di brillare della luce e della bellezza del suo Signore.

“Mi piace vedere la santità nel popolo di Dio paziente: nei genitori che crescono con tanto amore i loro figli, negli uomini e nelle donne che lavorano per portare il pane a casa, nei malati, nelle religiose anziane che continuano a sorridere. In questa costanza per andare avanti giorno dopo giorno vedo la santità della Chiesa militante. Questa è tante volte la santità ‘della porta accanto’, di quelli che vivono vicino a noi e sono un riflesso della presenza di Dio” (n. 7).

Affiniamo, dunque, il nostro sguardo per scorgere quanti vicino a noi sono segno vivente di un Dio che è sempre all’opera attraverso le nostre deboli e fragili persone. Il Papa mette in guardia circa i pericoli oggi da combattere per vivere in costante atteggiamento di vigilanza e discernimento del bene. E indica nella capacità di sopportazione, di pazienza, di mitezza, nella gioia e in un sano umorismo, nell’audacia e nel fervore, nell’appartenenza alla comunità cristiana e nella preghiera costante le vie per tendere alla meta di una vita santa.

Non soltanto alleniamoci a cercare “i santi della porta accanto”, ma preoccupiamoci di essere riconosciuti tali anche noi da quanti la provvidenza mette sul nostro cammino.

Don Luigi

 

E' utile sapere ...

Orari SS. Messe

Feriale: ore 18.00

(17.30 S. Rosario

18.30 Vespri)

Festive: sabato ore 18.00  (ore 17.00 a S. Salvatore)

domenica ore 09.00 11.00 18.00 (ore 10.00 a S. Salvatore)

  (17.00 canto dei Vespri presso la cappella delle Suore Giuseppine)

Martedì e Venerdì ore 08.45 celebrazione dell'Ufficio delle Letture e delle Lodi Mattutine

Sacramento della Riconciliazione

Tutti i giorni prima e dopo la celebrazione della S. Messa. Il sabato dalle 17.00 alle 18.00

Celebrazione del S. Battesimo

- domenica 28 ottobre

Catechesi per i ragazzi

Venerdì alle ore 16.00

- II media (I gruppo)

Venerdì alle ore 16.30

- II media (II gruppo)

Domenica alle ore 9.45

a S. Giorgio

per II-III-IV elem. e I media

a S. Salvatore

per V elementare

Catechesi per III media

sabato ore 19.00  (appuntamento quindicinale)

Catechesi per giovani

venerdì ore 18.45  (appuntamento quindicinale)

Catechesi per adulti

giovedì ore 18.30

Gruppi famiglia

Appuntamento mensile domenicale per uno scambio di esperienze in un cammino comunitario.

Laboratorio parrocchiale

Cucito e ricamo anche su ordinazione: in oratorio ogni mercoledì dalle 15 alle 18

Visita degli ammalati

L'Arciprete è disponibile ad incontrare almeno mensilmente gli infermi e gli anziani della comunità.

Segnalare il proprio nominativo.

 


bottom
top

Ultime notizie

I più letti


bottom

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Theme, what is dns dhcp. Valid XHTML and CSS.