top
logo
Mercoledì 20 novembre 2019
s. Benigno

In primo piano

Anno catechistico 2019-2020

Inizia il nuovo percorso di catechesi per i bambini e i ragazzi della nostra Comunità.

alt

Scarica la scheda di iscrizione con gli orari e i giorni della catechesi

modulo_iscriz.2019

 
Centenario dell'Incoronazione

alt

Scarica il programma delle celebrazioni e delle iniziative promosse per il centenario dell'incoronazione di Nostra Signore del Sacro Cuore

Programma2019

 

Galleria fotografica

Articoli simili


Concerto mariano PDF Stampa E-mail
Notizie - Per tutti
Scritto da autore   
Lunedì 14 Ottobre 2019 08:35

alt“Quia fecit mihi magna”

CONCERTO MARIANO

Basilica di San Giorgio in Borgo Vico - Como

Venerdì 18 ottobre 2019, ore 21

 

“Quia fecit mihi magna”. (Grandi cose ha fatto in me).Prende il nome da un versetto del Magnificat il concerto che si terrà venerdì 18 ottobre alle 21 nella basilica di San Giorgio in Borgo Vico. L’ingresso è libero.

L’incipit stesso rivela che sarà un concerto mariano, in cui verranno eseguiti brani di diverse epoche dedicati alla Madonna. Nel 2019 ricorre infatti il centesimo anniversario dell’Incoronazione della statua di Nostra Signora del Sacro Cuore di Gesù, venerata dalla fine dell’Ottocento nella basilica di San Giorgio. Il giubileo è stato preparato e commemorato dalla Comunità parrocchiale con una serie di iniziative, di cui il concerto è uno degli atti conclusivi.

Il 2019 ha inoltre visto completarsi l’importante restauro della basilica, che fa seguito alla sistemazione della facciata e del campanile. Un intervento che, tra le altre cose, ha restituito i colori originali della chiesa, modificandone radicalmente l’aspetto interno, e che ha svelato preziose pitture originali del Seicento, attribuite ai fratelli Recchi, che erano state coperte nel corso dei secoli.

Il concerto del 18 ottobre, pertanto, ha un duplice aspetto. E’ un omaggio musicale a Maria, in occasione del giubileo, e contemporaneamente un omaggio alla basilica.

I brani che verranno eseguiti ripercorreranno infatti la storia di San Giorgio, nata romanica, profondamente trasformata nel Seicento, poi nell’Ottocento, e restituita agli antichi splendori ai giorni nostri. Per questo motivo nella prima parte verranno eseguiti composizioni risalenti all’epoca medievale, barocca  e otto/novecentesca (vi saranno tre differenti versioni dell’inno Ave Maris Stella), oltre a due composizioni contemporanee in prima esecuzione assoluta: Litanie della Beata Vergine di Antonio Eros Negri (che dirige il concerto) e Ave Maria di Mauro Butti, direttore della corale di San Giorgio. La seconda parte sarà dedicata allo splendido Magnificat di Vivaldi per soli, coro e orchestra.

L’esecuzione, diretta da Antonio Eros Negri, è affidata alla Schola Cantorum del Conservatorio di Como, all’associazione coraleAenigma di Milano e agli strumentisti del Caecilia Consort, che utilizzeranno strumenti originali. All’organo Riccardo Quadri.  Solisti Maria Dalia Albertini, Benedetta Mazzetto e Matteo Straffi.

 

Comunità Parrocchiale del Borgo Vico
Basilica di San Giorgio Sub Umbra Petri
Santuario di N.S. del Sacro Cuore di Gesù

 

CONCERTO MARIANO
“Quia fecit mihi magna”

Venerdì 18 ottobre 2019, ore 21

Ingresso libero

 

Programma

 

·        Prima parte

Dal Libre Vermell de Montserrat (XIV sec.)
Laudemus Virginem canone

Ave Maris Stella
L’inno a Maria attraverso i secoli

-        Melodia gregoriana

-        Claudio Monteverdi (1567-1643)
dal Vespro della Beata Vergine (1610)

-        Edvard Grieg (1843-1907)

Sergej Rachmaninov (1873-1943)
Bogoroditse Devo(Ave Maria)

Mauro Butti(1963)
Ave Maria* (2019)

Antonio Eros Negri (1964)
Litanie della Beata Vergine* (2018)

*prima esecuzione assoluta

 

·        Seconda parte

Antonio Vivaldi (1678-1741)
MagnificatRV610
per soli, coro e orchestra


 

Gli esecutori

Solisti
Maria Dalia Albertini  soprano
Benedetta Mazzetto     mezzosoprano
Matteo Straffi              tenore

Schola Cantorum del Conservatorio di Como

Associazione Corale Ænigma
maestro del coro Alessio Raimondi

 

CaeciliaConsort
con strumenti originali

Regina Yugovich, Pier Francesco Pelà    violini
Maria Bocelli                                       viola
Marlise Goidianich                                violoncello
Paolo Bogno                                        violone

Riccardo Quadri
organo

Antonio Eros Negri
direttore

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Antonio Eros Negri.Compositore, direttore e didatta, conclusi gli studi di armonia e contrappunto, consegue presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano, i diplomi in organo e composizione organistica, composizione polifonica vocale e clavicembalo. Vincitore di concorsi a cattedre per l’insegnamento nei conservatori – fuga e composizione, cultura musicale generale, esercitazioni corali – dal 1998 è titolare della cattedra di esercitazioni corali presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Como, dove è anche professore di contrappunto e di analisi, concertazione e direzione del repertorio barocco e classico. Dal 2005 è coordinatore dei corsi accademici e del dipartimento di canto e teatro musicale, dal 2014 è responsabile del dipartimento di composizione e direzione di coro.

Vincitore del concorso di composizione Milano Milhaud (1995), del premio della critica al I concorso internazionale di composizione Francesco Siciliani (2012) e del premio del pubblico alla IV edizione dello stesso concorso (2018), svolge un intenso lavoro compositivo che ha portato a numerosissime esecuzioni pubbliche. Fra le più significative si ricordano: Del gioco, del cuore, dell’allegria (Teatro alla Scala, 2006), Villa Rotunda Suite e Canti di Villa Saraceno, su versi di Veronica Meteora (Ville palladiane, 2008), commissionate dalla fondazione americana Palladium Musicum per celebrare il cinquecentesimo anniversario della nascita di Andrea Palladio.Le sue opere, elencate dettagliatamente nel Dizionario Enciclopedico della Musica e dei Musicisti (Ed. UTET, Appendice 2005) e pubblicate da diverse case editrici e discografiche (Schott, Carisch, Edizioni Musicali Europee, Halidon, Stradivarius, Ed. Paoline, Riverrecords, Preludio, ecc.), sono frequentemente eseguite in stagioni concertistiche nazionali e internazionali. Ha collaborato in qualità di direttore odi compositore con diverse istituzioni e realtà musicali fra cui: RAI, Musica nel nostro tempoI pomeriggi musicaliNuove sincronieSerate musicaliLa VenexianaSentieri selvaggiOrchestra filarmonica di TorinoMilano Classica, Sagra Musicale Umbra, Musica nei cortiliOrchestra da camera Guido d’ArezzoOrchestra degli Studenti di MilanoTeatro Sociale di Como, per il quale è stato fondatore e direttore del Coro 200.com con le produzioni di Carmina Burana (2013) e Cavalleria Rusticana (2014).

Ha al suo attivo, in qualità di direttore, numerose incisioni discografiche di importanti opere inedite fra cui Triaca Musicale di Giovanni Croce e alcuni numeri dell’opera omnia di Adrian Willaert, registrati per l’etichetta Stradivarius. Di recente pubblicazione il Symbolum Apostolorum per la casa editrice tedesca Schott Music, con numerose esecuzioni europee dirette da Gary Graden. Di prossima pubblicazione il Gloria Apostolorum, eseguito con ampio successo di pubblico e di critica in diverse città europee e in Israele dal Kammerchor der Hochschule für Musik Franz Liszt di Weimar diretto da Jürgen Puschbeck.

Dal 2015 è direttore artistico del progetto Koral–Vokalia, innovativo supporto didattico per la coralità che offre la possibilità di studiare le singole parti vocali di un vasto ed eterogeneo repertorio appositamente registrato da cantanti e cantori di comprovata professionalità. Tale piattaforma online offre molteplici possibilità d’interazione con la partitura corale.

 

Ha ideato con Elisabetta Broggi, LaVerdi ed è Musica Nuova, il progetto “Un’orchestra per ogni età” progetto finalizzato a comporre ed eseguire partiture ad hoc per tre livelli di orchestra giovanile.

Direttore artistico dell’Associazione Corale Ænigma, in stretta collaborazione con Alessio Raimondi ha ideato i progetti WeekendArmonico e VacanzArmonica realizzando seminari e masterclass rivolti a cantori, strumentisti e direttori, seguiti da un’utenza assai variegata anche all’esterno dei confini nazionali.

Dal 1991 è direttore principale dell’Orchestra da camera Guido d’Arezzo, con cui ha realizzato svariati concerti confluiti in pubblicazioni discografiche dal vivo editate dall’etichetta Halidon.

È stato docente di direzione di coro, composizione e organo presso il Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra. Dal 1982 è organista titolare e direttore del coro presso la parrocchia prepositurale di S. Gioachimo in Milano.

La Schola Cantorumè una delle formazioni corali ufficiali del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Como. Fondata nel 2015 da Antonio Eros Negri, tiene concerti principalmente di musica rinascimentale e barocca.  Ha inciso il cd “Echi di cielo in terre lombarde” (2017, Halidon music) con brani inediti di Francesco Spagnoli Rusca e Ignatio Donati; e, per la stessa casa discografica, il Requiem in fa minore di Heinrich von Biber (2016) e la Missa Pro Victoria di Tomas Luis da Victoria (2018).

Nato nel 2011, l’Ensemble Vocale Ænigma è un gruppo vocale dedito prevalentemente all’esecuzione della musica sacra rinascimentale e barocca, i cui componenti seguono regolarmente seminari di formazione corale e vocale con professionisti di livello internazionale quali Roberto Balconi, Claudio Cavina, Anna Maria Chiuri, Maria Costanza Nocentini, Annamaria Calciolari, Antonio Eros Negri, volti all’approfondimento delle tematiche relative alla prassi esecutiva e alla vocalità. L’Ensemble si è esibito in prestigiosi contesti milanesi e lombardi nell’esecuzione di opere di A. Vivaldi, G. F. Händel, G. Carissimi, F. Spagnoli Rusca, W. A. Mozart, A. E. Negri, G. Fauré, W. Byrd, J. P. Sweelinck, S. Scheidt, A. Bruckner, M. Reger, T. L. De Victoria. L’Ensemble si esibisce sia a cappella sia in collaborazione con strumentisti barocchi e con diverse orchestre moderne ed è diretto da Alessio Raimondi.

 

CaeciliaConsort Gruppo di produzione dell'Associazione Corale Ænigma, è formato da giovani cantanti e strumentisti dalla significativa carriera professionale, specializzati nel repertorio rinascimentale, barocco e contemporaneo. L’utilizzo di strumenti originali e di temperamenti storici, unitamente a un approccio musicale teso alla comprensione delle strutture contrappuntistiche e armoniche, è finalizzato a restituire al presente rilevanti opere sottraendole al rischio dell'oblio. CæciliaConsort, nato da una progressiva selezione all'interno dell'Ensemble Policorale Cæcilia, è diretto da Antonio Eros Negri.

I numerosi concerti effettuati hanno dato vita ad alcune pubblicazioni discografiche. Fra queste si ricordano:

·        T. L. De Victoria, M. A. Grancini, A. Vivaldi – Polyphoniae – Halidon, 2019 – CæciliaConsort, Schola Cantorumdel Conservatorio di Como, S C. Colombo, M. D. Albertini, Mzs B. Mazzetto, dir. A. E. Negri.

·        C. Monteverdi, Selva Morale e Spirituale e Spirituale (extract) – Halidon, 2018 – CæciliaConsort, m° del coro A. Raimondi, dir. A.E. Negri.

·        C. Monteverdi, Litanie della Beata Vergine – Halidon, 2018 – S C. Colombo, clav A. Radaelli, CæciliaConsort, Associazione Corale Ænigma, m° del coro A. Raimondi, dir. A. E. Negri.

·        F. I. Biber – Requiem in F minor – Halidon, 2018 – CæciliaConsort, Gruppo Madrigalisticoe Schola Cantorum del Conservatorio di Como, dir. A. E. Negri.

·        F. Spagnoli Rusca, I. Donati –Echi di cielo in terre lombarde – Halidon, 2017 –CæciliaConsort, Gruppo Madrigalistico e Schola Cantorum del Conservatorio di Como.

·        J. D. Zelenka, G. Carissimi, A. Vivaldi – 10 Cori per la Ricerca, 2011 – Mzs A. M. Chiuri, S M. Satake, S. Tisba, C. Colombo, Ensemble Policorale Caecilia, Orchestra da Camera Guido d’Arezzo, m° del coro A. Raimondi, dir. A.E. Negri.

·        J. S. Bach, G. F. Handel, A. Vivaldi – 10 Cori per la Ricerca, 2010, Ensemble Policorale Caecilia, Orchestra da Camera Guido D’Arezzo, m° del coro A. Raimondi, dir. A.E. Negri.

·        Di prossima pubblicazione discografica il concerto del 03/12/2017 – Allievi e maestri di una Milano contemporanea – Basilica di S. Calimero (rassegna Novecento in collaborazione conl'Associazione Noema) e D. Buxtehude – Membra Jesu nostri – Halidon, 2019 –CæciliaConsort, S C. Colombo, M. D. Albertini, A Hyun Jung Oh, T R. Rilievi, B A. Ravasio, m° al clav A. Radaelli.

CæciliaConsort registra per l'etichetta Halidon.

 

Fra coloro che hanno collaborato con CæciliaConsortsi ricordano:

Soprani:Carlotta Colombo, Maria Dalia Albertini, Azusa Kubo, Mika Satake, Sarah Tisba. Mezzosoprani: Anna Maria Chiuri, MarziaCastellini, Hyun Jung Oh. Tenori: Roberto Rilievi, Matteo Magistrali.Bassi:Alessandro Ravasio.

Violinisti: Angelo Calvo, Stefania Gerra, Gemma Longoni, Gabriele Pro, Linda Przybiernow, Regina Yugovich, Joanna Piszczorowicz, Bruno Raspini, Matilde Tosetti, Annie Wieczorek, Giulia Arnaud, Giuliana Toselli. Violisti: Maria Bocelli, Lucia Colonna, Marco Varisco, Livia Baldi, Gabriele Cervia. Violoncellisti: Antonio Papetti, Maria Calvo, Giulia Gillio Gianetta, Marlise Goidanich, Carlo Maria Paulesu. Violonisti: Paolo Bogno, Carlo Sgarro, Alessio De Paoli.

Oboisti: Michele Favaro, Lucia Morini. Fagottisti: Giuseppe Gregori, Vincenzo Onida. Trombettisti: Alessio Molinaro. Liutisti: Elisa La Marca, Ugo Nastrucci, Marco Baronchelli. Arpisti: Hannah Lane, Mikari Shibukawa. Continuisti: Arianna Radaelli, Alberto Pozzaglio, Vittorio Vanini, Gabriele Quadri.

 

 

E' utile sapere ...

Orari SS. Messe

Feriale: ore 18.00

(17.30 S. Rosario

18.30 Vespri)

Festive: sabato ore 18.00  (ore 17.00 a S. Salvatore)

domenica ore 09.00 11.00 18.00 (ore 10.00 a S. Salvatore)

  (17.00 canto dei Vespri presso la cappella delle Suore Giuseppine)

Sacramento della Riconciliazione

Tutti i giorni prima e dopo la celebrazione della S. Messa. Il sabato dalle 17.00 alle 18.00

Celebrazione del S. Battesimo

- domenica 17 novembre

- domenica 12 gennaio

- domenica 23 febbraio

- sabato 11 aprile

- domenica 7 giugno

Catechesi per i ragazzi

Venerdì pomeriggio

- I media 

Domenica alle ore 9.45

per II-III-IV-V elem. e II media

Catechesi per III media

sabato ore 19.00  (appuntamento quindicinale)

Catechesi per giovani

venerdì ore 18.45  (appuntamento quindicinale)

Catechesi per adulti

giovedì ore 18.30

Gruppi famiglia

Appuntamento mensile domenicale per uno scambio di esperienze in un cammino comunitario.

Laboratorio parrocchiale

Cucito e ricamo anche su ordinazione: in oratorio ogni mercoledì dalle 15 alle 18

Visita degli ammalati

L'Arciprete è disponibile ad incontrare almeno mensilmente gli infermi e gli anziani della comunità.

Segnalare il proprio nominativo.

 


bottom
top

Ultime notizie

I più letti


bottom

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Theme, what is dns dhcp. Valid XHTML and CSS.