top
logo
Martedì 4 agosto 2020
s. Giovanni Maria Vianney

In primo piano

Gita Napoli 2021

alt

Gita parrocchiale

POSTICIPATA

con medesimo programma

a fine aprile 2021

Napoli, Pompei e Costiera Amalfitana

Programma, quota, iscrizioni:

Programma-gita 

Galleria fotografica


Un anno "vocazionale" PDF Stampa E-mail
Viva Voce - Viva Voce
Scritto da don Luigi   
Giovedì 01 Ottobre 2009 18:54

La memoria del passato per essere feconda deve sempre puntare al “rilancio”, a un rinnovato impegno per il futuro. L’anno sacerdotale vedrà l’intera città di Como “riappropriarsi” della nostra basilica quale luogo di intercessione per ottenere numerose e sante vocazioni. Fu l’allora vescovo di Como, mons. Alfonso Archi, che designò negli anni venti del secolo scorso la nostra chiesa parrocchiale come santuario di preghiera per le vocazioni al ministero ecclesiastico. Nello statuto dell’associazione “Opera delle Vocazioni Ecclesiastiche” (1925), che ora ha sede in seminario, tra gli impegni degli aderenti si stabiliva una quotidiana invocazione a Nostra Signora del Sacro Cuore. La particolare devozione che mons. Archi riservava a questo titolo della Vergine Maria è testimoniata anche dal fatto che proprio in san Giorgio generalmente celebravail rito delle ordinazioni presbiterali. Egli lasciò nel suo testamento, con il desiderio di venir sepolto ai piedi di Nostra Signora, un reddito annuale perché il Seminario qui inaugurasse ogni anno scolastico, celebrando una Messa a suo suffragio. Venne precisata anche la distribuzione degli onorari per il celebrante, il diacono, il suddiacono, per la chiesa di san Giorgio, il sacrestano…“Il resto sarà impiegato per una distribuzione alla tavola dei chierici in quel giorno”. Sempre nella nostra basilica divenne consuetudine che i professori di teologia pronunciassero il loro giuramento anti-modernista.

Sabato 17 ottobre inizieranno, dunque, anche per il nostro santuario, come per gli altri sparsi nel vasto territorio della diocesi, i pellegrinaggi mensili di preghiera per le vocazioni. Alle ore 7.30 la recita del S. Rosario, cui seguirà la celebrazione eucaristica presieduta da don Roberto Bartesaghi, direttore del Centro Diocesano Vocazioni: sarà il primo passo di una proposta che cercherà di coinvolgere di volta in volta le diverse parrocchie della zona pastorale.

Questa iniziativa diocesana che accogliamo con gratitudine si colloca all’interno di quel cammino, concordato nell’ultimo incontro del Consiglio Pastorale Parrocchiale, che porterà la nostra Comunità al grande appuntamento del “giubileo” dell’incoronazione di Nostra Signora nel 2019. In questa sorta di “lunga novena” l’icona proposta nell’anno pastorale in corso sarà “L’Annunciazione”. La nostra attenzione, quindi, sarà catalizzata da questo filo conduttore: le diverse attività promosse nei vari ambiti della pastorale dovranno condurci a riscoprire il mistero che avvolge la nostra personale vocazione. Dalla risposta generosa di ciascuno, sull’esempio di Maria, al disegno di Dio dipende la felicità e la salvezza di tutti.

 

precedente | indice | successivo

 

E' utile sapere ...

Orari SS. Messe

Feriale: ore 18.00

(17.30 S. Rosario

18.30 Vespri)

Festive: sabato ore 18.00  (ore 17.00 a S. Salvatore)

domenica ore 09.00 11.00 18.00 (ore 10.00 a S. Salvatore)

  (17.00 canto dei Vespri presso la cappella delle Suore Giuseppine)

Sacramento della Riconciliazione

Tutti i giorni prima e dopo la celebrazione della S. Messa.

Celebrazione del S. Battesimo

In questo periodo di Covid-19 i genitori possono concordare con il Parroco la data più opportuna

Catechesi per i ragazzi

Venerdì pomeriggio

- I media 

Domenica alle ore 9.45

per II-III-IV-V elem. e II media

Catechesi per III media

sabato ore 19.00  (appuntamento quindicinale)

Catechesi per giovani

venerdì ore 18.45  (appuntamento quindicinale)

Catechesi per adulti

giovedì ore 18.30

Gruppi famiglia

Appuntamento mensile domenicale per uno scambio di esperienze in un cammino comunitario.

Laboratorio parrocchiale

Cucito e ricamo anche su ordinazione: in oratorio ogni mercoledì dalle 15 alle 18

Visita degli ammalati

L'Arciprete è disponibile ad incontrare almeno mensilmente gli infermi e gli anziani della comunità.

Segnalare il proprio nominativo.

 


bottom
top

Ultime notizie

I più letti


bottom

Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Theme, what is dns dhcp. Valid XHTML and CSS.